Sei pignolo su ogni singola caloria e briciola di ciò che mangi, ma lasci i contenuti di grassi andare per strada? I grammi di grassi sono altrettanto importanti da considerare  esattamente quanto le calorie, e si può essere sorpresi da quali alimenti abbiano un incredibilmente alto contenuto di grassi.

E ‘probabilmente una sorpresa che cheeseburger, patatine fritte, e pizza siano carichi di grassi.

Ma lo sapevate che anche alcune verdure e tipi di pesce sani possono avere un alto contenuto di grassi?

Tenete a mente che il grasso è una parte importante di una dieta sana e anche se non tutto il grasso è cattivo, il contenuto di grassi di un determinato pasto dovrebbe essere valutato molto più rigorosamente piuttosto che le sue calorie.

Grassi contenuti nella vostra dieta: la quantità di grasso va bene?

E ‘importante prestare attenzione a quanti grammi di grasso si mangia ogni giorno per assicurarsi che stiate ricevendo la giusta quantità di grassi nella dieta e non di più.

La raccomandazione è che non più del 30 per cento delle calorie giornaliere debbano provenire da grassi, dice Anne Wolf, RD, un ricercatore presso la University of Virginia School of Medicine. Sulla base del consumo medio giornaliero totale di 2.000 calorie, questo significa che dovremmo mangiare meno di 65 grammi di grasso ogni giorno. “In genere noi stiamo mangiando ben oltre quello che ci serve”, osserva Wolf.

Ci sono due tipi di grassi, comunemente considerati “buoni” e grassi “cattivi”. I grassi saturi e trans sono cattivi, in quanto sono legati a una serie di problemi di salute, come le malattie cardiache, il diabete e l’obesità. I grassi insaturi – quelli buoni – possono effettivamente proteggere il corpo da alcune di queste condizioni. Tuttavia, questo non significa che li si può mangiare senza limiti perché troppo di qualsiasi grasso, o di qualsiasi alimento contenente il nutriente in questione, può portare ad un aumento di peso.

Durante il calcolo del contenuto di grassi nei vostri pasti, fate in modo che la maggior parte del consumo di grassi sia in forma di grassi insaturi, che meno di 20 grammi siano provenienti da grassi saturi, e che quasi nessuno provenga da grassi trans.

Contenuti grassi nella dieta: Grasso in tutti i giorni cibi

Pensate ai cibi che spesso costituiscono i pasti quotidiani. Hai mai considerato il loro contenuto di grassi? Per esempio, un hamburger da fast food contiene 36 grammi di grassi, un sandwich di pesce ne contiene 24g e una porzione piccola di patatine ne contiene 10g.

Se alcuni di questi numeri non sembrano così male a te, sarebbe meglio prestare attenzione agli importi e alle dimensioni di porzioni di ciascuno di essi. Quando è stata l’ultima volta che hai mangiato una sola oncia di patatine fritte, o solo 10 patatine fritte, o una sola fetta di pizza? Quindi, pensate al contenuto di grassi prima di indulgere in un hamburger e patatine fritte per il pranzo seguito da pizza per cena.

Contenuto di grassi nella dieta: cibi con un sorprendentemente alto contenuto di grassi

Mentre l’alto contenuto di grassi in alcuni alimenti non è una sorpresa, è meno risaputo il fatto che molti altri alimenti vengono caricati con grasso nascosto: prendiamo i pop corn dei cinema, che a causa del processo di produzione contengono grassi in più, o i pasti confezionati con salse aggiunte, olio o burro, che ne contengono molti di più rispetto ad un pasto fatto in casa.

Forse le più grandi fonti nascoste di grassi a cui prestare attenzione sono snack e pasti preconfezionati. Essi contengono spesso pericolosi grassi trans – spesso indicati come olio parzialmente idrogenato o grasso vegetale negli ingredienti – che servono per prolungare la durata degli alimenti che li contengono. I grassi trans sono particolarmente malsani per il vostro cuore e per i livelli di colesterolo e per questo devono essere evitati il più possibile.

E’ risaputo, invece, che gli oli vegetali provenienti da ulivi sono di fatto ricchi di grassi, come lo sono noci, olive, avocado, e alcuni pesci come il salmone, sgombri e sardine. Questi alimenti contengono però grassi insaturi, quindi buoni – basta semplicemente controllare quanto se ne mangia per il controllo del peso.

Dato l’alto contenuto di grassi in tanti alimenti, in mancanza di attenzione, si potrebbe superare l’intero limite di grasso ogni giorno solo con il pranzo! Tenete d’occhio il consumo di grassi, e optate per grassi insaturi al posto dei grassi saturi e trans. La vostra salute, il vostro cuore e la vostra vita vi ringrazieranno.